Mondiali juniores canada 2022

È noto che l’Istituto Frejus sia, da sempre, una scuola di sportivi. Da qui sono passate generazioni di campioni, soprattutto per quanto riguarda lo sci alpino, come da tradizione della “Perla”. Potremmo citarne tanti, dai “moschettieri” degli anni Novanta Luca Pesando e Alberto Senigagliesi, ai fratelli Marsaglia e Borsotti, passando per personaggi che oggi nel Circo Bianco sono protagonisti. Stiamo parlando dello stesso Senigagliesi, prossimo responsabile FIS delle discipline veloci femminili o di Simone Del Dio che, alle recenti Olimpiadi di Pechino, ha vinto l’oro con il suo atleta Clement Noel.

E la tradizione continua, con gli studenti sciatori che, in gran numero, popolano le classi dell’Istituto in questi anni.

Abbiamo più volte parlato delle azioni messe in atto dall’Istituto a sostegno degli atleti, la settimana corta nel periodo invernale e le lezioni registrate a cui è possibile accedere in qualsiasi momento, sono solo alcune di queste.

I ragazzi, dal canto loro, non mancano di dare grandi soddisfazioni in campo sportivo, inanellando nell’inverno ottimi risultati conquistati anche sulla scena nazionale ed internazionale.

Oggi, in particolare, parliamo di due nostri studenti: Gregorio Bernardi e Kevin Qerimi.

Bernardi Gregorio e Qerimi Kevin

Gregorio frequenta la classe quinta, in ambito sportivo è cresciuto tra le fila dello Sci Club Sestriere ed ama le discipline veloci. Kevin frequenta invece la classe quarta, ha origini albanesi ma è cresciuto in Italia, attualmente fa parte dello sci club Equipe Beaulard ed è più portato per le discipline tecniche.

Quello che accomuna i nostri due ragazzi, oltre ovviamente alla passione per lo sci, è la loro recente partecipazione alla 41° edizione dei Mondiali Juniores di sci alpino che quest’anno si sono tenuti a Panorama in Canada dal 3 al 9 marzo.

Si tratta di un evento internazionale che si tiene annualmente e che coinvolge i migliori sciatori al mondo di età compresa tra i diciassette ed i ventuno anni. Per comprendere la portata della manifestazione basti pensare che chi si laurea campione mondiale juniores acquisisce il diritto di partecipare alle finali di Coppa del Mondo, massimo circuito dello sci alpino.

In questa occasione, i nostri ragazzi hanno potuto vivere una bella esperienza all’estero e, Gregorio nella squadra italiana e Kevin, in forza all’Albania, si sono fatti valere.

“Greg” ha preso parte alla discesa libera, al super G ed alla combinata alpina. In discesa ha ottenuto il venticinquesimo posto assoluto e si è classificato secondo tra gli under 18 (categoria aspiranti). Il risultato di maggior prestigio Greg lo ha ottenuto però in Super G con un ottavo posto assoluto e la vittoria nella categoria under 18. In combinata si è classificato invece ventiseiesimo assoluto ed è stato nuovamente secondo tra gli aspiranti.

Kevin, oltre alle discipline veloci, ha disputato anche quelle tecniche ed è proprio nello slalom gigante che ha ottenuto il suo miglior risultato: un cinquantaduesimo posto assoluto che lo ha portato a salire sul terzo gradino del podio della categoria under 18.

Facendo i complimenti ai nostri allievi per gli ottimi risultati raggiunti e ringraziandoli per avere dato lustro alla nostra scuola, auguriamo loro una grande carriera agonistica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.